Quante volte ci sentiamo agitati per un momento? In questo articolo vi parlerò dei benefici e di alcune formule magiche per stare meglio. Ricordate che corpo e mente sono direttamente intrecciati. L’uno influenza l’altro. Quindi prestate bene attenzione alle prossime righe.

11. CONSAPEVOLEZZA: Ti concentri sui palpiti del cuore e cominci ad essere più consapevole del tuo respiro.

Rendersi conto del proprio battito cardiaco è essenziale. È il primo fatto di cui ci si rende conto quando si perde il controllo. L’atto di cui siamo al 100% certi che funzionerà.

10. CONCENTRAZIONE: Cominci a pensare al presente nel modo più assoluto e attiva le onde Alpha del cervello.

Il cervello non funziona in percentuali. Non usiamo il 10% del nostro cervello, ma lo sintonizziamo su alcune frequenze, proprio come la radio. Quelle del cervello come si chiameranno invece? Con molta fantasia “Onde Cerebrali”. Durante la fase di sonno si attivano quelle ‘Theta’, durante calcoli mentali quelle ‘Beta’ e quelle a basso consumo sono proprio le ‘Alfa’.

Quando stiamo usando i famosi paraocchi, in realtà stiamo pensando con le onde Beta. Pronti a sapere come attivare le onde alfa?

Fate il countdown da 100 a 1 (100,..99,…98,..97,..) e automaticamente ritornerete a vedere il mondo a colori. Utilizzatelo come strumento di vita quando non volete più distrazioni. Mixatelo mentre respirate contando i battiti del cuore e sbam! Sentirete la botta di adrenalina salire.

9. PREZIOSITÀ:Ti rendi conto di quanto sia soddisfacente e prezioso inspirare dopo un’apnea .

Qual’è la cosa più bella di tutte una volta che il tuo volto è diventato blu? Esattamente, respirare. Ogni tanto bisogna ricordarsi dell’essenza della vita.

8. CONTROLLO: Senti di avere più controllo nella situazione perché quello che potrebbe succedere di peggio è “smettere di respirare”.

Il primo risveglio nella vita non è il bimbo in grembo, ma il primo respiro. Rendendoci conto di questo, riprendiamo sotto controllo la cosa più importante: la nostra vita.

Tranquillità Immediata | Come Tranquilizzarsi in Poco Tempo

7. SERENITÀ IMMEDIATA: È scientificamente provato che respirare d’addome tranquillizza in maniera quasi automatica.

Non ce ne rendiamo mai conto. Quando dobbiamo avere ragione, il nostro diaframma automaticamente si gonfia. Una sensazione d’ansia ci pervade e il nostro istinto animale si risveglia, ma non vogliamo questo, vero?

Respirare d’addome è il rimedio per evitare l’iperventilazione e normalizzare il flusso sanguigno.

6. ELASTICITÀ GARANTITA: Se non lo hai ancora fatto, i tuoi muscoli vorranno diventare Mister Fantastic dei Fantastici 4 per quanto tu voglia stiracchiarti.

Sapete quella sensazione di stiracchiarvi la mattina? Ecco, se vi manca fate un respiro profondo ed eccolo arrivare.

5. PRODUTTIVITÀ:  Consideri le cose più importanti da fare.

Inizi a pensare all’attività più importante da concludere. Poi pensi alle commissioni in sospeso e al latte quasi finito in frigo. Credi di non avere nulla in sospeso, ma ne siamo sicuri?

4. NO LAVATRICI: Non serve bagnarsi per fare apnee.

Più si pratica, e più si risparmia. Forse la differenza maggiore è il silenzio assoluto che solo l’apnea sa regalare. Un’esperienza da provare.

3. MEDITI: Diventi il guru di te stesso nella meditazione.

Quante volte ci beviamo ogni giorno il luogo comune del “se mediti hai bisogno dello psicologo”? Sciocchezze. Anch’egli che lo afferma non si rende conto di farlo. Solamente focalizzare la propria attenzione sul proprio respiro è meditare.

Meditiamo soprattutto quando andiamo al bagno. Le idee migliori nascono proprio lì.

2. PACE ASSOLUTA: All’aria aperta d’estate, ogni folata di vento è come un boost per il paradiso.

Cosa c’è di meglio che stare sul proprio terrazzo nei primi di giugno a prendersi il sole ancora immaturo? Assolutamente qualsiasi altra cosa. Ti sto prendendo in giro,

Le cose migliori sono le più semplici.

Siamo sempre alla ricerca di più e di più, ma tutto quello che vogliamo da questa guerra urbano-sociale è la pace, banalmente la pace come la libertà. Ricordatevi che la moneta più preziosa della vostra vita è il tempo. Più tempo passerete con voi stessi, più liberamente potrete fare delle scelte consapevoli per la vostra strada. La strada della pace è sempre la migliore, lo ribadisco: la migliore.

1. PREZIOSITÀ: Cosa più importante: ti rendi conto di essere vivo. Spesso pensiamo di vivere per sempre, quando invece ci dimentichiamo che la vita ha i giorni contati, siamo viaggiatori di questo mondo che andrà ai prossimi pionieri. Dalla nascita ci sono meno di 30.000 giorni.

Forse non volevi saperlo? Beh, allora dimenticalo e cambia blog. La vita è ancora lunga 🙂

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *